Egittologia a Pisa

L’Università di Pisa è sede del più antico corso accademico di Egittologia al mondo, creato nel 1826 per Ippolito Rosellini. Oggi tra le università italiane è quella con il più ampio gruppo di ricerca e la più ricca offerta formativa nel campo egittologico.
A Pisa lo studio e l’insegnamento della storia, delle lingue e scritture, del pensiero e di tutte le manifestazioni culturali, artistiche e materiali dell’antico Egitto sono condotti attraverso l’integrazione metodologica della filologia, dell’archeologia e di ogni altra disciplina utile alla comprensione di quella civiltà e della sua società, dalle origini fino all’età romana.
Gli egittologi pisani, che operano all’interno del Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere, sono impegnati attivamente in ricerche sul campo e nei musei.

download

AREA DOWNLOAD

  • Ricerca

    La nostra ricerca

    Pisa, dove l’egittologia è stata fondata ai suoi stessi albori da Ippolito Rosellini nel 1826, continua ad essere uno dei centri più prestigiosi di studio e ricerca nella disciplina, grazie anche alla sua estesa rete di relazioni e collaborazioni internazionali. Gli egittologi pisani operano all’interno del Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere e conducono ricerche sulla storia, società e la cultura dell’antico Egitto, sia attraverso i testi che con attività archeologiche sul campo e nei musei.

  • Ultima news

    NUOVE OPPORTUNITÀ DI TIROCINIO...

    Grazie alla convenzione tra il Museo Egizio di Torino e l’Università di Pisa, gli studenti di egittologia dell’Università di Pisa hanno la possibilità di svolgere un tirocinio formativo presso le collezioni del Museo Egizio di Torino nei seguenti periodi: 11 marzo/11 aprile e 2 maggio/1 giugno 2017 Il Museo fornisce gratuitamente l’alloggio presso una residenza universitaria per studenti e il pasto...

© 2016