Egittologia a Pisa

L’Università di Pisa è sede del più antico corso accademico di Egittologia al mondo, creato nel 1826 per Ippolito Rosellini. Oggi tra le università italiane è quella con il più ampio gruppo di ricerca e la più ricca offerta formativa nel campo egittologico.
A Pisa lo studio e l’insegnamento della storia, delle lingue e scritture, del pensiero e di tutte le manifestazioni culturali, artistiche e materiali dell’antico Egitto sono condotti attraverso l’integrazione metodologica della filologia, dell’archeologia e di ogni altra disciplina utile alla comprensione di quella civiltà e della sua società, dalle origini fino all’età romana.
Gli egittologi pisani, che operano all’interno del Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere, sono impegnati attivamente in ricerche sul campo e nei musei.

AREA DOWNLOAD

  • EST Seminars

    PROSSIMO SEMINARIO EST

    Prof. Rosanna Pirelli (UniOr): “Iside in Campania: evidenze del culto in contesti pubblici e privati”; Dr. Daniela Picchi (Museo Civico Archeologico di Bologna): "L'Egitto a Bologna: una storia cittadina di antichità, collezionisti e musei"; 16 dicembre, ore 10.15, Aula Magna, Palazzo Boileau (Via Santa Maria 85)

  • Ultima news

    Online la lezione inaugurale...

    La lezione inaugurale dell’anno accademico 2019/20 del Corso di Laurea magistrale in “Orientalistica: Egitto e Vicino Oriente”, tenuta il 29 ottobre dal dott. Christian Greco, direttore del Museo Egizio di Torino, è da oggi disponibile sul sito dell'Università di Pisa, sezione Media Eventi, al seguente link: http://mediaeventi.unipi.it/category/video/Inaugurazione-anno-accademico-2019-Orientalistica/a91e0f432d2ce37cc33c131ca4879ec0/233

© 2016